Canone RAI

25 02 2008

C’è molto fermento, in questi giorni, sul pagamento del Canone Rai. Che, quest’anno come gli scorsi, doveva essere pagato entro il 31/1: € 106,00. E per chi non l’ha fatto, € 4,16 in più ma solo se il pagamento avviene entro il 29/2.

Oggi, il quotidiano La Repubblica (edizione on-line), scrive:

A distanza di settant’anni, qualsiasi tassa o balzello imposto in forza di un regio decreto del 1938 risulterebbe tanto anacronistico quanto iniquo e inaccettabile. E a maggior ragione lo è, o almeno così appare, la richiesta di pagare il canone Rai rivolta a chiunque detenga un “apparecchio atto o adattabile alla ricezione delle radioaudizioni”, con la pretesa di comprendere in questo armamentario perfino i personal computer dotati di una scheda video e addirittura i videofonini.

Si, perchè in tanti, in base a questa legge, dovrebbero pagare il Canone RAI. Basta un PC, cioè un “apparecchio atto o adattabile alla ricezione delle radioaudizioni“, per essere soggetti all’obbligo. Allora, che dire degli uffici delle Poste, dove gli operatori sono dotati, ognuno, di un PC? Anche Poste Italiane SpA dovrebbe pagare il Canone Rai per ogni Sportello. Idem per le Banche. E quante altre Aziende sarebbero obbligate a pagarlo, il Canone? Allora, in base alla legge, sarebbero tutti evasori … Stessa logica per i cittadini, ovviamente.

Molte Associazioni dei Consumatori si sono mosse, contestando la legge e l’applicazione che la RAI ne da (leggi, ad esempio, qui). Repubblica promuove una raccolta firme per dire NO al canone RAI sui PC.

Curioso, forse un “tantino” oltre le righe, ma comunque particolare, anzi … particolarissima la storia di un signore che risponde al nome (fittizio, di fantasia) di Gino Savorani. Parla della procedura di “suggellamento” del televisore di casa, un meccanismo realmente descritto anche nel sito web della Rai (clicca qui per leggerlo), per non pagare il Canone Rai.

Che sia la “soluzione finale” al problema?? Questo è il video, apparso su Telelombardia nel corso della trasmissione “Buongiorno Lombardia“, precedentemente pubblicato Digital-Sat. Da vedere, fino in fondo … nella vita non si finisce mai di impare!

Annunci

Azioni

Information

3 responses

29 01 2009
Canone RAI 2009: “suggelare” l’apparecchio TV … Che significa? Come si fa? « Condominio di via del Pesciolino

[…] l’apparecchio TV … Che significa? Come si fa? 29 01 2009 Un estratto di un post già pubblicato un anno fa (questo, clicca qui), sempre attuale ed interessante … Curioso, […]

28 01 2010
Canone RAI 2010: il 31 gennaio scade il termine per pagarlo « Condominio di via del Pesciolino

[…] chi volesse approfondire l’argomento, questo Blog ha già parlato di Canone RAI qui, qui e qui. 43.791180 […]

30 01 2012
Come disdire il canone RAI? « Condominio di via del Pesciolino

[…] fisso: il pagamento del Canone RAI. Ne abbiamo già parlato sul Blog: qui, qui, qui ed ancora qui. Nei post ci sono anche i link a 2 interessanti video (questo e […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: