Vohabolario fiorentino: “Abboccano”

10 07 2008

Un tuffo nella “fiorentinità”. Inizia con oggi una mini-rubrica che raggruppa i termini più signifificativi usati a Firenze, quotidianamente (ancora oggi), nel parlare comune.

ABBOCCANO: (sottinteso, “i pesci”). È come dire: “Guarda l’asino che vola”. S’apostrofa qualcuno con questo termine, quando gli si fa uno scherzo evidente e la persona in questione ci crede come un bambino.

(“Vohabolario fiorentino”, grazie a Ilaria Andreucci, Silvia Cacioli, Fabio Menchetti, Nicole Mrusek e Stefano Rosi)

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: