A spasso con l’architetto: parcheggio selvaggio

7 11 2008

imagesNon c’è una rubrica sul nostro blog che si chiama “indignazione” perché in questo caso sarebbe stato il luogo migliore dove pubblicare queste poche righe.
Sono indignata e anche tanto perché fra non molto ci ritroveremo le macchine parcheggiate anche “nell’atrio d’ingresso”. Passi (si fa per dire) che l’accesso ai garage è una gincana fra le macchine parcheggiate in doppia fila lungo la strada, fuori dagli spazi, davanti alla recinzione del cantiere del giardino, ma parcheggiare un camion sulla rampa è davvero troppo….
Mi chiedo: perché pagare la tassa sul passo carrabile quando questo non ha libero accesso?

“L’architetto che cammina”

Annunci

Azioni

Information

3 responses

7 11 2008
Fredducci (M,7)

Sono d’accordo con te, al 100%; anzi, se possibile, di più … al 1000%.

Anch’io, ieri sera, l’ho visto. Il camion era aperto, sul momento ho pensato ad una sosta temporanea. Ma, evidentemente, così non è stato.

Dove andremo a finire ??

15 01 2009
Paolo-

A proposito di parcheggi selvaggi, segnalo una simpatica e civile iniziativa contro chi parcheggia senza curarsi degli altri:

Campagna per l’educazione stradale e il rispetto degli altri. Scarica qui il biglietto da mettere sul parabrezza degli automobilisti che parcheggiano selvaggiamente http://tiny.cc/parcheggio

4 02 2009
Fredducci (M,7)

Ottima idea, grazie del suggerimento e del link!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: