Traffico, degrado, sicurezza: c’erano una volta le piazze … oggi i Blog!

30 12 2010

C’ERANO una volta le piazze. E le strade, e i negozi di fruttivendolo o di macellaio. I luoghi in cui la gente parlava, si confrontava. Dove nascevano e crescevano le idee, o anche soltanto i pettegolezzi. Dove si diffondevano le notizie, come nelle botteghe di barbiere di una volta. Bene.

Tutto questo esiste ancora. Ma dentro lo schermo dei computer.

Sono nati, sono vivi, e ne dicono di cotte e di crude, i blog di quartiere. Sono le pagine in cui una strada, un quartiere, un piccolo mondo racconta se stesso. Sono l’informazione, ma nata davvero dal basso. Sono le panchine virtuali, su cui la gente si siede, e parla, discute, si confronta. Firenze ha un gran numero di questi blog di quartiere. Non parliamo di quelli istituzionali: parliamo, questa volta, di quelli “liberi”. Nati da gruppi di cittadini, o anche da singoli. Sono i diari della nostra città. Sono le storie che si scrivono, giorno dopo giorno, sulla sua pelle.

Di che cosa parlano? Di ponti, strade, sottopassi, traffico, dissesti, di storie singole di cittadini, di rabbie, preoccupazioni, di case che nascono con la muffa, di quartieri invivibili, di smog, di trasformazioni in peggio — spesso — di una città che era bellissima, o almeno a misura d’uomo.

Tra i blog di quartiere che “raccontano” Firenze, molto attivo quello di San Jacopino, dove si dibatte in questi giorni della riapertura del ponte di via Doni, della pista ciclabile di viale Redi, del “tunnel nel tunnel” di viale Belfiore. Dall’altra parte della città c’è via Gioberti, che nasce dal comitato degli abitanti della via, alle prese con problemi di traffico, di inquinamento acustico, di inquinamento dell’aria, di mancanza di parcheggi. Meno di otto metri di larghezza della strada, e traffico perenne, come via obbligata di scorrimento da piazza Alberti ai viali. Non è vita, dicono gli abitanti.

La nevicata del 17 dicembre tiene ancora banco sulle pagine di molti blog. Come quello del quartiere di Sorgane,  che propone le fotografie degli alberi caduti, e i racconti delle peripezie affrontate dagli abitanti del quartiere.

Uno dei blog a più alto tasso di rabbia è quello delle abitazioni di San Lorenzo a Greve. Di che cosa si tratta? «Nel giugno 2008 sono stati finalmente consegnati i primi attesissimi alloggi ad affitto calmierato del programma ’20.000 abitazioni in affitto’. Siamo a San Lorenzo a Greve, periferia ovest di Firenze”, dicono i firmatari del blog. Che denunciano una serie di gravi problemi che interessano quegli appartamenti. Primo fra tutti, la muffa. Che da tre inverni invade le stanze, per colpa di presunte irregolarità costruttive. Regione, comune di Firenze e Asl, dicono, non hanno mai risposto alle loro interrogazioni. Lottano per la salute. Gli abitanti di via Palazzuolo si raccontano, mentre la comunità delle Piagge trova voce attraverso “cantieri sociali“. Il comitato ha anche eletto una propria rappresentante in consiglio comunale.

Ci sono anche blog che riguardano un condominio soltanto: come pesciolino.wordpress.com (IL NOSTRO!) , che rappresenta le 122 famiglie del grosso condominio di via del Pesciolino, vicino a via Pistoiese.

Lotta contro la speculazione immobiliare nell’area di San Salvi: il comitato si oppone con tutte le sue forze, e cerca di far sentire la sua voce anche attraverso il blog. Vuole essere un “libro aperto” su tutta la città, invece, il “blog di Firenze”.

[di GIOVANNI BOGANI, fonte: La Nazione edizione Firenze]


Azioni

Information

One response

2 01 2011
sicurezza sul lavoro

Speriamo che il 2011 sia un anno migliore……

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: