Siccità, suggerimenti per il risparmio idrico

2 05 2012

Quest’estate si preannuncia particolarmente critica dal punto di vista idrico. E le recenti piogge hanno fatto ben poco, visto che la situazione si trascina da molti mesi. Riportiamo sotto il Comunicato Stampa del Comune di Firenze nel quale si riepilogano utili suggerimenti per risparmiare acqua preziosa. Sono piccoli gesti, ma importanti!

Comunicato stampa, Comune di Firenze

Nonostante le piogge degli ultimi giorni, prosegue lo stato di siccità su gran parte del territorio regionale. Nel 2011, infatti, le precipitazioni sono state nettamente minori rispetto alla media degli ultimi 15 anni, con valori inferiori anche del 50%. I principali invasi, tra i quali quello di Bilancino, non hanno raccolto le quantità di acqua in genere accumulate durante l’autunno e l’inverno.

Per questo motivo, la Regione Toscana ha dichiarato lo “stato di siccità” (con decreto del Presidente della Giunta regionale Toscana n. 87 del 4 aprile 2012).

Il Comune di Firenze invita quindi tutti i cittadini ad un uso accorto dell’acqua e ad adottare una serie di comportamenti anti-spreco: in particolare si invita ad utilizzare l’acqua potabile solo per usi alimentari e igienico-sanitari e non per innaffiare giardini, prati e orti, lavare cortili e piazzali o veicoli, riempire vasche da giardino o fontane ornamentali. E’ importante inoltre:

  • riparare prontamente perdite, anche minime, da rubinetti, sciacquoni, eccetera;
  • installare sui rubinetti dispositivi “frangi-getto” che mescolano l’acqua con l’aria e consentono così di risparmiare acqua pur garantendo un buon flusso;
  • non utilizzare acqua corrente per il lavaggio di stoviglie e verdure, ma solo per il risciacquo;
  • utilizzare l’acqua di lavaggio di frutta e verdura per innaffiare le piante;
  • utilizzare l’acqua di cottura della pasta per il lavaggio manuale delle stoviglie;
  • impiegare lavastoviglie e lavatrici solo a pieno carico;
  • preferire la doccia al bagno, avendo cura in particolare di non far scorrere acqua mentre ci si insapona;
  • non far scorrere in modo continuo l’acqua durante il lavaggio dei denti o la rasatura della barba.

Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: