Chi siamo

Siamo gli abitanti di “grande” condominio: 11 palazzi, o scale, contigue (con disposizione a ferro di cavallo, un grande cortile interno in comune), 122 famiglie.

Questo è il nostro “spazio” per notizie, informazioni, approfondimenti, etc. … In 2 parole, il nostro sito web, ovvero il nostro Blog. La nostra finestra nel mondo, il “luogo” dove pubblicare informazioni utili per la collettività, in senso stretto (il Condominio) ed in senso ampio (per tutti gli altri, Amministrazione cittadina inclusa).

Vuoi vedere dove ci troviamo? Clicca qui. Se vuoi contattarci, inviaci una e-mail; ti risponderemo tempestivamente.

§ § § §

Questo sito, o Blog, è anche lo “spazio” del Comitato “Gli amici di via del Pesciolino“. Riunisce  molti cittadini, della zona (non solo quindi del nostro Condominio), accomunati dall”obiettivo di migliorare la qualità della vita nella zona e di essere un vigile punto di riferimento, critico se necessario ma sempre leale e proattivo, nei confronti dell’Amministrazione cittadina.

 

Vuoi contattarci? Ecco i nostri riferimenti:

email: gliamicidiviadelpesciolino@gmail.com

telefono: (+39) 350 5004080

profilo Facebook: clicca qui per accedere alla pagina

 

7 responses

12 09 2007
politicaduepuntozero » Blog Archive » Democrazia dal basso in via del pesciolino

[…] Una piccola agora virtuale in cui si presentano, si discutono e qualche volta si risolvono anche i problemi quotidiani di una piccola comunità urbana (il condominio). Ma anche uno strumento di mobilitazione e rapporto collettivo con le autorità pubbliche sui temi della sicurezza, della tutela ambientale, del decoro urbano. Condominio di via del pesciolino è il bel esempio di urban-blog messo in piedi da “gli abitanti di grande condominio (fiorentino): 11 palazzi, o scale, contigue (messe a ferro … […]

9 11 2007
Alba

Complimenti per un sito molto interessante. Degli amici si sono appena trasferiti in Via del Pesciolino, in uno dei vostri palazzi nuovi, e grazie al vostro sito ho potuto vedere la zona, i palazzi, e persino il filmato sul fumo irritante. Siete molto in gamba. Davvero. Keep up the good work!

21 02 2008
mafalda

ah, ma guarda, praticamente la strada di burde, appena prima dell’asl piu’ o meno no? no ero di passaggio, sono di peretola, mi complimento per l’idea bravi vicini!

8 03 2008
bibomedia.com

🙂

20 07 2008
Pietro

Salve e complimenti vivissimi a tutti voi! praticamente siete un “paradiso”!
magari essere così anche nel mio quartiere e condominio,e siamo solo in 5!
Mi rivolgo a Voi perchè forse potete veramente aiutarmi,e aiutarci.Credetemi,stiamo vivendo veramente un inferno causa la stupidità,l’ignoranza,la paura e l’indifferenza.Tutto incomincia anni fà,quando nelle varie assemblee mi sono opposto e contrastato le varie decisioni prese dal ns.amministratore furbetto,su varie tematiche,lavori non urgenti,spese non neccessarie,preventivi imposti e quant’altro.Moltissime volte,e non facilmente, ho aperto gli occhi ai condomini,ed evitato così scelte sbagliate.Ho sempre detto loro che dovevamo essere uniti e parlare tra noi,ma benchè in tutti questi anni abbiano appurato che avessi sempre ragione,a nulla è valso,e oggi ci troviamo tutti in strada! Un dissesto a causa dei grossi scavi in un cantiere attiguo,e il menefreghismo dei condomini hanno fatto il resto.Da anni si gridava al fatto che le nuove opere pubbliche sarebbero costate parecchio sotto forma di danni,a tutto il quartiere,un pò come a voi se decidessero di costruire parcheggi sotterranei e un palazzo,all’interno del vostro cortile.Anche qui tutti gli amministratori dei vari stabili adiacenti il cantiere,hanno giocato varie carte,l’ignoranza della gente in primis.Comitati di quartiere,politica,giornali,tv,perizie,uffici competenti e documentazioni più che esaudienti,non sono riuscite a far comprendere alla gente,ai miei condomini,e a chi avrebbe dovuto vigilare,che eravamo in pericolo e che le cose non stavano andando bene.Mi sono messo contro tutto e tutti!…dicevano che ero allarmista e visionario.
Ora,a distanza di un anno,dopo che tutte le amministrazioni pubbliche,studi legali e molti altri, si siano continuate a lavare le mani,anche sul fatto che dormivamo in strada,Il tecnico Tribunale ha fatto archiviare il tutto,(penale e civile) risarcendoci di circa 50,000euro(non a testa!) e asserendo che,non ci sono colpevoli,che l’immobile era anziano,e che il tutto non era prevedibile.Morale ….fregati ,ma a metà,perchè tutto il lavoro che ho svolto precedentemente,e super documentato,per anni snobbato dai condomini,ora tornerebbe loro utilissimo,compresi i miei tecnici e le numerose relazioni e perizie. Cè solo un fatto,non hanno mai tirato fuori un centesimo,e vorrebbero poter avere i documenti pur continuando a tenere un atteggiamento schivo,ostile e menefreghista. Dopo questa storia che vi ho raccontato molto,ma molto brevemente,chiedo a voi,prima di interpellare un avvocato per questo,se sarebbe giusto fornire loro i documenti per il bene comune,o arrivati a questo punto sbattermi altamente? Inoltre volendo essere venali,potrei farmi rimborsare tutte le spese da me sostenute per il lavoro svolto in questi anni,per i mantenimento e la tutela della cosa comune? fax,telefonate,lettere,documenti,avvocati,tecnici,indagini,tempo e quant’altro,non tutto documentabile con fatture.
Augurandomi di non avervi annogliato con la mia storia,vi ringrazio con l’auspicio che le persone possano prendere spunto dalla vostra civile e anche bella convivenza. Un sincero saluto Pietro

17 09 2010
Elisa

Ciao a tutti voi! Complimenti per l’idea e, sopratutto per averla messa in pratica! Anche io ho avuto la stessa idea e mi stavo appunto chiedendo se avessi potuto utilizzare il nome del condominio come intestazione del blog, come avete fatto voi, oppure serve qualche autorizzazione da parte dell’assemblea condominiale. Potreste darmi qualche informazione in merito? Grazie. A presto.

6 12 2010
Francesco Cuccuini

Viva il condominio di via del Pesciolino.
😉




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: